Home » Chi siamo

Chi siamo

Le origini della nostra Scuola

Le origini della nostra Scuola - Scuola Materna Cuasso
Carolina Orrigoni Carolina Orrigoni [1.554 Kb]

Le finalità della Scuola dell'infanzia

La scuola dell'infanzia concorre, nell'ambito del sistema scolastico, a promuovere la formanzione integrale della personalità del bambino dai 3 ai 6 anni nella prospettiva, della formazione di soggetti liberi, responsabili, ed attivamente partecipi alla vita della comunità locale, nazionale e internazionale.
Essa persegue sia l'acquisizione di capacità e competenze di tipo comunicativo, espressivo, logico ed operativo, sia un 'equilibrata maturazione ed organizzazione delle componenti cognitive, affettive, sociali e morali della personalità.

Progetti anno scolastico 2010- 2011

Progetti anno scolastico 2010- 2011 - Scuola Materna Cuasso

*Si parte
Un nuovo anno stà per cominciare, ricco di novità e aspettative. Per gli alunni che hanno già frequentato questo sarà sia un atteso momento di ricongiungimento ai compagni e alle insegnanti, all'insegna di una nuova partenza, sia l'occasione per incontrare nuovi amici con i quali, condividere un emozzionante avventura. Per i bambini di tre  anni invece, inizia un'insolita esperienza che li porterà a poco a poco a riconoscersi membri di questi nuovi ambienti.
Per facilitare il loro inserimento e il reinserimento degli alunni più grandi, noi docenti abbiamo cercato ancora una volta di rivolgere molta cura all'allestimento degli spazzi scolastici e nella progettazione delle attività didattiche di questo periodo, perchè l'accoglienza è ospitalità, è ricevere l'altro con affetto che calore, e metterlo a proprio agio affinche possa maturare positive relazioni, e sentirsi parte di questa nuova famiglia.

* Amica terra, ti conosco, ti amo, ti rispetto!
Il progetto nasce dalla consapevolezza che l'ambiente, sia naturale che sociale, nel quale il bambino vive quotidianamente è contenitore privilegiato per comprendere la realtà sociale che lo circonda.
L'esplorazione e la conoscenz a del proprio ambiente di vita si scoprono e si fondono in esperienze vissute ed aprono le porte alla nascita di un educazione ambientale; educazione ambientale che passa attraverso la responsabilizzazione, la salvaguardia e la protezione verso l'ambiente.
L'organizzazione del progetto non vuole proporre una programmazione rigida degli argomenti, bensi fornire delle situazioni che tengano conto degli interessi  delle risposte dei bambini, sfruttando opportunamente certi tratti caratteristici del comportamento infantile quali: la curiosità, il gusto dell'esplorazione, e della scoperta.

*Natale
Il Natale è un tema significativo, che attrae molto i bambini per l'atmosfera di attesa e per i segni e i simboli che lo accompagnano. A scuola abbiamo la possibilità di mettere in luce, con le nostre proposte, gli aspeti maggiormente vicini al vero significato della festa: la nascità di Gesù, le tradizioni i valori universali quali la solidarietà, l'amore, l'amicizia, la pace e la fratellanza. Anche il momento conclusivo del progetto, la tradizionale festicciola da vivere insieme all famiglie, rappresenterà un'occasione di incontro da valorizzare, da costruire insieme ai bambni con semplcità ed entusiasmo.

*Carnevale
Il carnevale è un'occasione importante per assumenre ruoli diversi con i travestimenti e le maschere, per sviluppare, sul piano relazzionale, comunicativo e pratico le capacità di comprendere i bisogni e le intenzioni degli altri e di rendere interpretabili i propri, di superare il proprio esclusivo punto di vista, di accettare le diversità e di acquisire conoscienze nuove.

La Religione all'interno della Scuola Materna

La Religione all'interno della Scuola Materna - Scuola Materna Cuasso
Religione Cattolica : “Lasciate che i bambini vengano a me”
L’insegnamento della religione cattolica è rivolto a tutti i  bambini ed è rispettoso delle loro eventuali diversità etniche, religiose e culturali.
L’esperienza del rapporto tra “il sé e l’altro”, con i suoi contenuti emotivi rappresenta l’area privilegiata,ma non esclusiva, per l’apertura ai significati religiosi e per lo sviluppo della religiosità dei bambini.
Le attività proposte in questo ambito concorrono all’educazione dei bambini con una specifica attenzione alla maturazione della loro identità, anche religiosa, alla conquista dell’autonomia e allo sviluppo delle competenze.
La scuola dell’infanzia, mediante l’insegnamento della Religione cattolica, abilita gradualmente i bambini, di cui valorizza le esperienze già effettuate, a cogliere i segni della religiosità e ad esprimere e comunicare l’esperienza religiosa con parole e gesti.
Attraverso relazioni significative, i bambini sono aiutati ad aprirsi alla meraviglia e allo stupore nei confronti delle esperienze religiose che incontrano nell’ambiente di vita, nelle persone, nel mondo circostante, attraverso tanti segni.
I banbini sono soprattutto aiutati a maturare una iniziale competenza sulla persona   di Gesù, sulla sua vita e a riconoscere i principali segni e simboli della vita cristiana.
 
Progetti extra curricolari:
 
·        Corso di psicomotricità
·        Corso di lingua inglese  ( facoltativo per mezzani e grandi)
 
 

Dati bancari per versamento retta scolastica

Dati bancari per versamento retta scolastica - Scuola Materna Cuasso

Banca Popolare di Sondrio via Giuseppe Mazzini, 80 21050 Bisuschio (VA) IBAN: IT 64 P 05696 50670 000025501X76

Come raggiungerci:

Come raggiungerci: - Scuola Materna Cuasso